notizie e curiosita'

Gli antichi greci e la Piana del Sele

La piana de Sele (conosciuta anche come Piana di Paestum o Piana di Eboli) ha un legame fortissimo con il mare e gli antichi greci vi fondarono una città dedicata al dio Poseidone con un complesso di templi davvero spettacolare.

La ricchezza di questo territorio era conosciuta già dalla preistoria, epoca a cui appartengono le prime tracce di insediamenti umani. La colonizzazione greca cominciò probabilmente intorno al VII secolo avanti Cristo e la fondazione di Poseidonia, la città del dio del mare Poseidone, risale secondo alcune fonti al 625 a.C. I templi che dominano ancora oggi l'area archeologica di Paestum, sono giunti a noi in ottime condizioni e sono considerati esempi straordinariamente unici dell'architettura magno-greca.

I greci erano un popolo di formidabili navigatori e, con molta probabilità, scelsero quest'area perché rappresentava una perfetta comunione tra la ricchezza della terra e quella del mare. Un legame che continua tuttora e che continuiamo a sentire con forza. Ancora oggi, infatti, quando il vento soffia nella giusta direzione, la brezza marina raggiunge il territorio di Eboli e il respiro del mare si posa dolcemente sui nostri campi.

INNOVAZIONE SOSTENIBILE

Il termine agricoltura biologica indica una metodologia di coltivazione che ammette esclusivamente l'impiego di sostanze naturali, già presenti in natura.

Agricoltura biologica significa sviluppare un modello di produzione che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, in particolare del suolo, dell'acqua e dell'aria.

visualizza news

SAI COME SI PRODUCE L’OLIO D’OLIVA EXTRAVERGINE BIO?

Per ottenere Olio Extravergine di Oliva bio bisogna seguire processi produttivi elaborati e rigorosamente controllati.

Ovviamente il primo passo è la coltivazione delle Olive biologiche seguendo i parametri imposti dalle leggi nazionali e comunitarie riguardanti l’Agricoltura biologica.

visualizza news